Parco del Votano: i cittadini evidenziano le problematiche dei luoghi e delle strutture

333

     DOCUMENTO DISCUSSO E APPROVATO NELLA
PUBBLICA ASSEMBLEA DEL 18 NOVEMBRE 2023

La presentazione nell’anno 2018, del progetto di “riqualificazione dell’area Votano”, suscitò tra gli abitanti del quartiere, e non solo, grande interesse e molte speranze di vedere risolti gli annosi problemi legati a quell’area.
 Innanzitutto il convogliamento, la depurazione e il recupero delle acque reflue provenienti dalle parti alte della città che, in occasione delle sempre più frequenti precipitazioni torrenziali, provocavano allagamenti di strade cantine, garage in diverse strade circostanti.
 Tutta l’area che presentava zone poco sicure, piuttosto incolte e pericolose, sarebbe stata risanata e attrezzata, per attività sportive, ludiche e ricreative fruibile da cittadini di ogni età.
A distanza di 5 anni , l’opera idraulica è stata realizzata , una parte dell’area, attrezzata e
illuminata , ma la struttura, come l’intera area circostante, versa in uno stato di abbandono e di grave degrado.
Si evidenziano di seguito le problematicità dei luoghi e delle strutture, come attualmente si
presentano e nella colonna di destra la descrizione di come invece, sarebbe giusto ed opportuno che fossero ripristinati, rigenerati e/o completati i luoghi in questione per renderli fruibili in sicurezza e in benessere da parte dei cittadini di ogni età.

 


 Corollario di ogni intervento auspicato è , naturalmente, la previsione di una costante ed attenta manutenzione del parco in ogni sua parte e di un servizio di guardiania.
 I l risanamento dell’area unitamente alla valorizzazione in senso ecologi co dell’opera sin qui realizzata, sono non solo possibili, ma anche necessari.
 L’ Amministrazione Comunale non può lasciare che quest’opera cos ì importante e costosa rimanga alla mercé del degrado e dell’abbandono; la collaborazione leale e trasparente tra cittadini e istituzioni potrà dare buoni risultati.
 Ognuno faccia la propria parte: si adottino rapidamente, atti concreti che manifestino la volontà politica di affrontare e risolvere i problemi evidenziati.
I cittadini continueranno a confrontarsi e a ricercare anche con le competenze tecniche necessarie, le soluzioni più idonee per rendere il P arco del Votano frequentabile dalle famiglie in piena sicurezza, per godere della sua bellezza e delle possibili attività ricreative, sportive, socializzanti e ludiche, nel rispetto delle prerogative per le quali fu programmato.
Martina Franca 18 novembre 2023.

IL COMITATO P ER LA SALVAGUARDIA DEL PARCO VOTANO
IL COMITATO DI VIA TRENTO E DINTORNI