FORZA ITALIA:”Urgente intervenire sul canile e sul problema randagi”

284

IN UNA NOTA CONGIUNTA COL GRUPPO DI FORZA ITALIA, LA CONSIGLIERA PASQUINA D’IGNAZIO ANNUNCIA UNA INTERPELLANZA CONSILIARE SULL’ANNOSA QUESTIONE DEL CANILE E DEL PROBLEMA RANDAGISMO NEL TERRITORIO DI MARTINA .

I Consiglieri Comunali del Gruppo Forza Italia di Martina Franca (TA) (Pulito, Conserva, D’Ignazio e Bello) in data odierna hanno presentato una proposta di indirizzo alla Giunta:  il cittadino, residente nel Comune di Martina Franca e/o le famiglie che vorrebbero adottare un cane, ospite del canile di Martina Franca, mediante questa iniziativa potrebbero usufruire di una riduzione TARI pari a circa il 60% per tutto il periodo di mantenimento e di esistenza in vita del cane stesso.

Le vaccinazioni annuali ed una visita veterinaria annuale sarebbero a carico del Comune.

L’iniziativa nasce dall’esigenza primaria di permettere al cane un’esistenza diversa da quella prevista nel canile in quanto affezionata dall’uomo e nel contempo creare un turn-over nel canile stesso al fine di  diminuire il randagismo con tutti i problemi che questo fenomeno può creare.

Al tempo stesso realizza utili economie delle famiglie e/o cittadini aderenti con altrettante economie per il bilancio comunale.

E’ ben noto che il canile di Martina Franca, nonostante gli enormi sforzi da parte delle Associazioni presenti sul territorio, sia sempre in esubero.

I posti non sono sufficienti a garantire il controllo del territorio; tra l’altro lo spostamento degli animali in altri canili oggi risulta essere oltre che oneroso anche dannoso per i cani stessi.

I Consiglieri a tal proposito stanno presentando un interpellanza al Sindaco per fare chiarezza sulla situazione del caniLe e per sollecitare un appalto definitivo per la gestione dello stesso.

Infatti da tempo il canile comunale giace in una situazione igienico-sanitaria del tutto preoccupante, trascurando totalmente l’habitat degli animali e i luoghi di lavoro delle persone che lì dentro operano e fanno volontariato.

 

Martina Franca, lì 11 aprile 2019

PULITO GIUSEPPE

D’IGNAZIO PASQUA

CONSERVA GIACOMO

MAURO BELLO