Europa e lavoro: dibattito con la UIL Martina Franca lunedì 20 maggio

99

Può l’Europa essere decisiva nel miglioramento delle politiche del lavoro dei singoli Stati membri?

Negli ultimi decenni le politiche dell’UE hanno cercato di conseguire elevati livelli di occupazione e protezione sociale, nonché migliorare le condizioni di vita e di lavoro, tutelando la coesione sociale.

Tutto ciò è bastato? Cosa si sarebbe potuto fare di più e, soprattutto, cosa si potrà fare di più per tutelare i lavoratori, per garantire dignità sociale ai cittadini europei, per trovare il giusto compromesso con altri diritti fondamentali, come quello alla salute, e per dare una scossa al gravoso problema della disoccupazione, specie nella fascia giovanile?

La UIL Martina Franca ne parlerà con i principali protagonisti del panorama politico nazionale ed europeo, in vista delle vicine elezioni per il rinnovo del Parlamento Europeo del 26 maggio.

Lunedì 20 maggio alle ore 18 presso il Park Hotel San Michele di Martina Franca (viale Carella, 9), Martino Carrieri, segretario cittadino della UIL e Giancarlo Turi, segretario provinciale della UIL, avranno il piacere di invitare i cittadini all’incontro “Europa e Lavoro: quali prospettive?”.

Saranno presenti: Ubaldo Pagano, deputato del Partito Democratico ed Elena Gentile, europarlamentare uscente e candidata al parlamento europeo con il Pd; Antonella Laricchia, consigliere regionale del Movimento 5 stelle; Ilaria Antelmi, candidata della Lega al Parlamento Europeo; Mena D’Antini, candidata con Forza Italia all’EuroParlamento e Mario Caroli, coordinatore enti locali della provincia di Taranto di Forza Italia; Giandomenico Pilolli, coordinatore per la provincia jonica di Fratelli d’Italia; Sandro Fucito, presidente del consiglio comunale di Napoli e candidato alle Europee con La Sinistra, accompagnato da Nico Bavaro, segretario regionale di Sinistra Italiana; Francesco Galtieri, candidato all’Europarlamento con Più Europa e Armando Grassi, coordinatore per la provincia di Taranto di Italia in Comune.

L’incontro sarà moderato da Ottavio Cristofaro, giornalista de “La Gazzetta del Mezzogiorno”.

I cittadini tutti sono invitati.