L’Europa in città, partita la Crea -Summer Academy

93

Le città di Martina Franca sta ospitando, in questi giorni e fino al 30 agosto, la Crea -Summer Academy, un progetto, coordinato dal Politecnico di Milano, rivolto soprattutto agli studenti universitari e ai dottorandi all’interno del programma Horizon 2020, finalizzato allo sviluppo imprenditoriale di idee innovative che uniscano imprenditorialità, creatività e ICT, come driver di innovazione.

Tale “scuola”, che continuerà dal 3 al 6 settembre nella città di Ostuni, sta coinvolgendo circa 20 giovani provenienti da tutta l’Europa e diversi docenti universitari che insegnano nelle più prestigiose facoltà europee. Nella “Summer Academy” gli studenti hanno la possibilità di lavorare concretamente ad una idea di business supportati da professori, mentor e coach attraverso un percorso di training a 360 gradi che accompagna e guida i partecipanti dall’idea iniziale alla formazione di una vera start up attraverso l’identificazione delle opportunità di mercato e la pianificazione di un modello di business.

I selezionati per le Summer Academy affronteranno tre step principali di attività: un’attività di training intensivo, una successiva fase di mentoring e prototipazione e la partecipazione ad un evento internazionale: il CREA International Business Idea Contest. Alla fine del programma di formazione intensivo dalla durata di due settimane, i team verranno supportati da esperti in una fase di mentoring che culminerà in una sessione di Rapid Prototyping con l’obiettivo di realizzare primi prototipi dell’idea di business. Una giuria qualificata selezionerà le due idee migliori per ogni Summer Academy, che nell’autunno 2018 parteciperanno al CREA International Business Idea Contest, evento nell’ambito del quale i giovani startupper presenteranno il loro progetto ad un panel di investitori. I vincitori avranno accesso a servizi di incubazione presso incubatori di tutta Europa.

“Siamo onorati di poter ospitare nella nostra città un evento di tale portata che coinvolge non solo studenti e docenti italiani e stranieri ma anche i nostri concittadini che possono prendere parte a momenti di incontro e formazione con esperti del settore”, ha dichiarato l’Assessore alle Politiche Giovanili, Valentina Lenoci.

Nel corso della Summer Academy, infatti,  si svolgeranno in lingua inglese, presso il Villaggio di Sant’Agostino alle ore 18.00 dal 27 al 30 agosto, 8 CREA “Open lecture” aperte alla città.

“Questi momenti di formazione – continua l’Assessore Lenoci – saranno un’occasione per condividere con esperti e neo-imprenditori cosa vuol dire fare impresa oggi mettendo a sistema creatività, ICT (Information and Communication Technology) e capacità imprenditoriale, a partire dai talenti del territorio per favorire uno sviluppo sostenibile dello stesso e possibilità di lavoro. Vivere queste esperienze ci mette a stretto contatto con l’Unione Europea e con tutte le possibilità che questa offre in termini di circolazione di persone, di idee e di finanziamenti: questa è l’Europa che ci piace”. 

L’Amministrazione Comunale ringrazia le aziende partner del progetto e, in modo particolare, una azienda lungimirante del territorio, la Niteko.